Migafunnel

Costruisci la tua app con un click!

 

Questa funzione consente di inviare notifiche push ed e-mail automatiche in base alle azioni e agli eventi dell’utente. Inoltre,  grazie all’interfaccia con i più diffusi sistemi di Email Marketing (mailchimp, Kartra, sendblue), permette di importare i dati delle app utente nelle proprie mailing list in base a specifici trigger. 

 

Il sistema è in grado di gestire un processo di notifiche completo (sequenza automatica di push-based  & email su un ritardo in giorni o ore) a partire dai seguenti trigger:
  • Installazione dell’app (nuovo)
  • Nuova registrazione utente
  • Nuovo ordine effettuato da Commerce Pro e Xdelivery
  • Primo coupon utilizzato
  • Carta fedeltà (e carta fedeltà progressiva) utilizzata
La completa integrazione con i più diffusi strumenti di marketing come:
  • www.mailchimp.com
  • www.kartra.com
  • www.sendingblue.com (gratuito)
Consente di creare potenti processi di notifica EMAIL e PUSH in base all’interesse e al comportamento dell’utente.
Puoi creare anche landing page WEB e utilizzare il pulsante OPTIN interno di Migafunnel per avviare una sequenza di email. In effetti, Migafunnel è un’alternativa semplice ma potente a MailChimp e soluzioni simili.

MIGAFUNNEL ti permette di integrare la tua APP con i tuoi dei push su azione degli utenti.

 

Come Funziona?

Migafunnel è un modulo che consente di inviare notifiche push automatiche o e-mail quando si verifica uno specifico evento/trigger.
È uno strumento innovativo perfetto per il Direct Response Marketing, ad esempio consegnare un contenuto di alto valore con l’APP e successivamente seguire gli utenti con contenuti speciali consegnati tramite push/email periodicamente e automaticamente, ad esempio ogni settimana.

 

Push/e-mail

Sul pannello di controllo della funzione Migafunnel puoi aggiungere da schede separate:

  • Funnel di notifica push
  • Canalizzazioni di posta elettronica

Quando si verifica uno degli eventi/trigger siamo in grado di avviare un FUNNEL OF PUSH o EMAL, una sequenza di un numero illimitato di push/email programmate per essere inviate automaticamente all’utente.

Ogni push/e-mail ha un ritardo di ore o giorni rispetto al push/e-mail precedentemente selezionato.

E’ possibile impostare un push/email di benvenuto subito dopo la registrazione di un nuovo utente e programmare ogni 7 giorni un push automatico inviato all’utente per un intero anno!!

 

Segui le istruzioni di questa guida per capire come configurare il tuo FUNNEL.

Quando attivi Migafunnel la funzionalità aggiunge al menu della tua APP una pagina che ha lo scopo di consentire all’utente finale dell’APP di CANCELLARSI dal servizio push automatico. Qui nello screenshot un esempio:

 

Push

Dalla scheda PUSH FUNNEL, fai clic sul pulsante AGGIUNGI NUOVO FUNNEL. Nella schermata che si apre imposterai:

  1. TITOLO FUNNEL, solo per uso interno.
  2. DESCRIZIONE, solo per uso interno.
  3. TRIGGER, questa è la selezione dell’evento che deve accadere per avviare il comportamento.
  4. AGGIUNGI VECCHI UTENTI, ad esempio, se il trigger è il primo login nell’app, è possibile scegliere se includere o meno utenti che hanno già installato l’app in precedenza.
  5. STATUS, per abilitare o disabilitare il FUNNEL per future azioni degli utenti. Il push già programmato non può essere interrotto.

I TRIGGER supportati sono:

  • Nuovo dispositivo installato
  • Primo accesso all’interno dell’app
  • Primo punto fedeltà utilizzato (richiede la funzione Carta Fedeltà nell’app)
  • Primo ordine effettuato (richiede la funzione Commerce Pro oppure Xdelivery)
  • Primo coupon utilizzato (richiede la funzione Sconto nell’app)
  • Primo punto della funzione Carta Fedeltà Progressiva utilizzato (richiede la funzione Carta Fedeltà Progressiva nell’app)
  • Primo premio progressivo riscattato (visibile solo se nell’app viene aggiunta la Carta Fedeltà Progressiva)
  • CommercePro primo ordine effettuato (visibile solo se CommercePro è aggiunto nell’app)
  • xDelivery primo ordine effettuato (visibile solo se xDelivery è aggiunto nell’app)

 

 

 

Ora devi impostare il Primo PUSH e proseguirai con la configurazione inserendo i seguenti dati.

  1. TITLE del tuo primo PUSH che verrà inviato all’evento TRIGGER impostato.
  2. MESSAGGIO o il testo della tua prima spinta, ricordati non troppo a lungo.
  3. APRI UNA FUNZIONE O UN URL PERSONALIZZATO se selezioni S puoi collegare una funzione o un URL web. Puoi anche collegare una pagina dell’app che hai impostato come non visibile nel menu.
  4. PUSH START o quando si desidera l’avvio push dopo il TRIGGER impostato. Puoi scegliere IL PIU’ PRESTO POSSIBILE oppure puoi impostare il numero di giorni o ore dopo l’impostazione del TRIGGER.
  5. STATO, abilitare o disabilitare.
  6. FILTRO ARGOMENTI, solo se la funzione Argomenti è aggiunta all’app, puoi scegliere uno o più argomenti.
  7. Inserisci un’immagine di copertina, facoltativo.

 

 

Dopo avere inserito la prima PUSH/EMAIL è necessario salvare il nuovo funnel. Successivamente potrai entrare in modifica ed aggiungere eventuali PUSH/EMAIL successive alla prima.

Nell’immagine seguente un esempio di prima PUSH con tutte le regole impostate:

 

 

Dopo avere salvato il nuovo funnel puoi continuare ad inserire ulteriori PUSH.

Il principio è che selezioneremo, nel menu INIZIA DOPO, la PUSH precedente, cioè quella dopo la quale collocheremo la nuova.

Dovemmo inoltre indicare, nel menu AVVIO PUSH, dopo quanto tempo inviare la nuova push, rispetto all’invio della push/email precedente selezionata. Le opzioni sono sempre le solite: Al più presto possibile, ore oppure giorni dopo l’invio della precedente push/email precedente selezionata.

Nell’immagine che segue puoi vedere come appare la sezione AGGIUNGI NUOVA PUSH vuota:

 

 

Nella immagine successiva vedi come è stata compilata la push successiva, abbiamo selezionato nel menu INIZIA DOPO la prima push inserita dal menu

 

 

e abbiamo impostato 1 giorno di ritardo dalla prima PUSH selezionata

 

NOTE FINALI IMPORTANTI:

  • Puoi trovare tutte le notifiche push impostate e pianificate per ogni utente nello storico invio notifiche push della funzione NOTIFICHE PUSH della tua APP
  • Quando un utente si disiscrive dal servizio notifiche push automatico tutte le push pianificate per l’invio di quell’utente saranno cancellate
  • Ogni qual volta una push viene cancellata dal funnel tutte le push pianificate relative a quella push saranno eliminate. E’ possibile cancellare solo l’ultima push presente in un funnel
  • Puoi cancellare un funnel di push quando al suo interno è presente SOLO la prima push. Se sono presenti altre push devi cancellare prima quelle.

 

E-mail

Fai clic su AGGIUNGI NUOVO FUNNEL. Nella videata che si presenta imposterai:

  1. Il TITOLO del FUNNEL, ti servirà per ritrovarlo nella lista dei funnel.
  2. La DESCRIZIONE del FUNNEL, ti servirà per capire come hai impostato il funnel.
  3. INNESCO, questa è la selezione dell’evento che deve accadere per dare il via al Funnel
  4. AGGIUNGI VECCHI UTENTI, se l’innesco è il primo login nella app è possibile scegliere di includere o meno anche gli utenti che hanno già installato la app precedentemente.
  5. STATUS, permette di attivare o disattivare il FUNNEL per i futuri utenti che si registreranno nell’APP. Le push già pianificate per chi si è già iscritto non sono disattivabili.

Gli eventi supportati per INNESCO sono:

  • Primo login nell’app
  • Primo punto di una carta fedeltà validato (richiede nella app la funzione Carta Fedeltà)
  • Primo Coupon utilizzato (richiede nella app la funzione Sconto)
  • Sottoscrizione da Landing Page
  • Primo Login e Sottoscrizione da Landing Page
  • Primo punto su Carta Fedeltà progressiva (visibile solo se tale funzione è inserita nella app)
  • Primo premio riscattato in Carta Fedeltà progressiva (visibile solo se tale funzione è inserita nella app)
  • Primo Ordine CommercePro (visibile solo se tale funzione è inserita nella app)
  • Primo Ordine xDelivery (visibile solo se tale funzione è inserita nella app)

 

 

 

A questo punto devi impostare la Prima EMAIL e proseguirai nella configurazione inserendo i seguenti dati:

  1. Il TITOLO della tua prima EMAIL che verrà inviata quando si verificherà l’INNESCO ovvero l’EVENTO impostato.
  2. IL MESSAGGIO ovvero il testo del messaggio della email
  3. ALLEGATO eventuale da inviare con l’email
  4. AVVIO PUSH ovvero quando deve essere inviata la prima EMAIL dopo il verificarsi dell’evento di INNESCO impostato in precedenza. Qui potrai decidere di scegliere IL PRIMA POSSIBILE, e di solito parliamo di 1 o 2 minuti dopo il verificarsi dell’ INNESCO ovvero per esempio la prima registrazione di quell’utente. Oppure potrai impostare un intervallo in ore o giorni.
  5. STATO, attivo o disattivo.

 

Dopo avere salvato il nuovo funnel puoi continuare ad inserire ulteriori EMAIL.

 

Attivatore pagina di destinazione

Quando imposti un funnel email, puoi selezionare come innesco “Landing page” (o Primo Login e Landing page). Se imposti un funnel di email in questo modo puoi ottenere il codice sorgente di un form da inserire in una landing page. Quando i tuoi visitatori compilano ed inviano il form ricevono la prima email che hai impostato nel funnel, come un risponditore automatico. Potrai impostare le successive email del funnel dopo avere salvato, come spiegato al paragrafo precedente.

Questo è quello che vedi quando selezioni ad esempio “landing page trigger” dal menu a tendina (devi aver selezionato funnel “email”):

 

 

 

Quindi, quando imposti il messaggio della prima email puoi utilizzare alcuni tag per personalizzare la risposta automatica:

 

 

Scorrendo più in basso nella pagina puoi generare, copiare e incollare il codice sorgente per inserire il form nella tua landing page (puoi vedere l’anteprima del form e personalizzare alcuni colori/larghezza pulsante):

 

 

Impostazione SMTP Server per i funnel Email

Nella sezione SETTINGS:

  • Selezionare SMTP server per l’invio: puoi scegliere se utilizzare quello configurato nella piattaforma oppure utilizzarne uno personalizzato
  • Indirizzo email mittente
  • Nome del Mittente
  • L’email “rispondi a” da indicare
  • Atri destinatari in copia nascosta

 

 

Migrazione dati da Migafunnel

Importa/Esporta

È possibile effettuare l’export di un funnel creato:

 

Per eseguire l’operazione di export fare clic sull’icona .

Si aprirà la finestra per scegliere la posizione in cui scaricare il file. Il file funnelDataExport.zip verrà creato e scaricato nella posizione scelta.

Per effettuare invece l’importazione di un funnel fare clic su :

Nella sezione “IMPORT FUNNEL” fare quindi clic sul pulsante “Scegli file” e selezionare, dalla posizione in cui è stato precedentemente salvato, il file funnelDataExport.zip

 

Integrazione piattaforme Email Marketing

Consente l’impostazione di funnel email con le più diffuse piattaforme per l’Email marketing.

Per prima cosa selezionare GDPR PRIVACY e scegliere se utilizzare le informazioni predefinite oppure inserire un testo personalizzato:

 

 

Il passo successivo è effettuare la scelta della piattaforma e delle relative chiavi di accesso, da IMPOSTAZIONI, le piattaforme attualmente supportate sono:

  • www.kartra.com
  • www.mailchimp.com
  • www.sendingblue.com (gratuito)

Infine impostare le regole per l’iscrizione. E’ possibile selezionare una lista diversa ed eventualmente un segmento diverso per ogni trigger (azione compiuta dall’utente nella app). E’ comunque necessario effettuare l’impostazione per tutti i trigger presenti nella lista.

Ogni volta che l’utente effettuerà una delle azioni previste la sua email verrà importata nella lista corrispondente della piattaforma di email marketing prescelta.

 

X